Come lo Shiatsu può dare benefici alla persona affetta da Alzheimer

La persona affetta da Alzheimer ha la mente altrove, ma la pressione profonda e la specifica qualità del contatto Shiatsu l’aiutano a tornare nel “qui e ora” del proprio corpo.
Percependo se stessa, i suoi confini, le sensazioni che il proprio corpo le comunica grazie alle stimolazioni che l’operatore esercita, può recuperare l’unità mente-corpo anche se solo ad un livello esperenziale e non cognitivo.
https://www.flowshiatsu.com/alzheimer

I commenti sono chiusi